Euro 2012: Spagna – Italia 4-0, non c’è stata partita, peccato

di Antonio Borsa

Hanno vinto i migliori. La Spagna è campione d’ Europa e non c’è da rammaricarsi più di tanto, imprese impossibili come quelle della Grecia capitano una volta ogni mille anni e non è detto che si ripetano. Semplicemente eravamo inferiori, eravamo di un altro livello e neanche la carica e la determinazione di voler riscattare scommessopoli ha potuto aiutarci. Erano 44 anni che aspettavamo questo trofeo, le premesse, vista la partitona contro la Germania, c’erano tutte, ma evidentemente non è bastato.

Bastano 14 minuti agli Iberici per far capire a tutti chi comanda: ci pensa Silva di testa a siglare una fantastica azione corale; incredibile quanto sia facile per le furie rosse creare azioni pericolose, apertura del primo, taglio sul lato corto dell’area del secondo con Chiellini in netto ritardo, palla dentro e colpo di testa in anticipo del terzo, un qualcosa di raccapricciante, troppo grande per noi. Ci si mette anche la sfortuna di mezzo a rovinare i piani dell’ Italia: pochi minuti dopo lo svantaggio, Chiellini accusa una ricaduta e deve lasciare il campo a Balzaretti. Gli uomini di Prandelli ci provano, tentano di recuperare la partita ma Casillas è in serata di grazia. Al 41.mo La Spagna chiude la partita, Fabregas porta palla e lancia in corridoio Jordi Alba che fa fuori Abate e Bonucci e batte Buffon per il doppio vantaggio dei suoi. E’ un’ Italia che manca di freschezza e lucidità, le tante partite hanno logorato un undici irriconoscibile questa sera.

Nel secondo tempo Prandelli è costretto a sostituire Cassano con Di Natale a causa di un problema al ginocchio di Fantantonio, sarà mazzata finale. Gli Azzurri, senza il suo trascinatore perdono vistosamente in qualità e vengono inghiottiti da Silva e co. L’ ex allenatore della Fiorentina si gioca l’ ultima carta inserendo Motta al posto di uno stanchissimo Montolivo, scelta sbagliatissima in quanto in neanche 4 minuti l’ ex Interista si procura uno stiramento lasciando i nostri in 10 uomini. Inspiegabile la scelta del C.T, si poteva inserire Diamanti, si poteva inserire Giovinco, invece si è scelto il logoro Motta, da tempo vittima di infortuni muscolari. Con l’ Italia ridotta in 10 la Spagna fa quel che vuole, coronando una serie di lunghi fraseggi e controllo di palla. Torres e Mata completano il tabellino dei goal umiliando un’ Italia che poteva e doveva fare molto di più. Ci credevamo, abbiamo sognato e ci siamo divertiti, non sarà una finale a toglierci il sorriso, ci riproveremo fra 2 anni.

Il tabellino:

SPAGNA-ITALIA 4-0

Spagna (4-3-3): Casillas 6,5; Arbeloa 6, Sergio Ramos 7, Piqué 6,5, Alba 7; Xavi 7, Busquets 6,5, Xabi Alonso 6; Silva 7,5 (13′ st Pedro 6,5), Fabregas 8 (30′ st Torres 7), Iniesta 8 (41′ st Mata 6,5). A disp.: Valdes, Reina, Albiol, Javi Martinez, Juanfran, Negredo, Llorente, Cazorla, Jesus Navas. C.T.: Del Bosque 9.

Italia (4-3-1-2): Buffon 5,5; Abate 5, Barzagli 6,5, Bonucci 5,5, Chiellini 5 (21′ Balzaretti 5); Marchisio 5,5, Pirlo 6, De Rossi 6,5; Montolivo 5,5 (12′ st Thiago Motta sv); Cassano 6 (1′ st Di Natale 5), Balotelli 5,5. A disp.: Sirigu, De Sanctis, Balzaretti, Ogbonna, Maggio, Giaccherini, Nocerino, Diamanti, Borini, Giovinco. C.T.: Prandelli 5.

Arbitro: Proenca (Portogallo)

Reti: 14′ Silva (S); 41′ Alba (S); 39′ st Torres (S); 43′ st Mata (S)

Ammoniti: Piqué (S), Barzagli (I)

1 commento

non mi è chiaro chi sarebbe il trascinatore degli Azzurri .

Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 186 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: