di Andrea Capogna

Vero, questa Juventus estiva non convince, eppure la sensazione è che a fine stagione sarà sicuramente tra le prime due. Due amichevoli non fanno una prova, molte volte si è visto nel periodo Conte una squadra appannata e affaticata nelle amichevoli perciò iniziare con le critiche è eccessivo Leggi il seguito di questo post »

di Andrea Capogna

Se a Roma nella parte giallorossa si sente odore di scudetto, condita dagli scippi Iturbe ed Astori, in quella biancoceleste le critiche non si sprecano di certo Leggi il seguito di questo post »

di Gabriele Radaelli

La Gazzetta dello Sport ha pubblicato ieri una lunga intervista rilasciata da Erick Thohir al giornalista Taidelli. E’ stata un’ulteriore occasione per comprendere meglio il personaggio Thohir e, soprattutto, il suo modo di intendere i rapporti nel mondo del business e, conseguentemente, in quello calcistico Leggi il seguito di questo post »

di Antonio Borsa

Claudio Lotito è il presidente più odiato al mondo, non importa se in 10 anni di Presidenza ha vinto 3 trofei (più di Milan, Napoli e Fiorentina, appena sotto a Roma e Juventus, distaccato solo dall’Inter), portato la squadra in Champions League e salvato la Lazio dal fallimento, è odiato, ma deciso a conquistare i suoi tifosi Leggi il seguito di questo post »

di Antonio Borsa

Il calciomercato è un toccasana per gli appassionati sportivi, in estate c’è davvero poca roba, qualche amichevole noiosa, utile più per la condizione dei giocatori che per il risultato in se. Purtroppo però il calcio nostrano è immerso in una crisi economica senza tempo e ciò che possiamo permetterci sono le briciole. Noi, non all’estero Leggi il seguito di questo post »

di Nicola Alfano

Finirà il mondiale e inizierà il calciomercato, si diceva, e così è stato.
Le top della serie A salvo pochissime eccezioni però non compiono ne compiranno follie, aspettiamo ovviamente il mese di agosto che promette di essere il più caldo in tutti i sensi, analizziamo una per una le squadre top di serie a e giudichiamo il loro operato fin’ora sul mercato Leggi il seguito di questo post »

di Gabriele Radaelli

Quando ti capita di puntare la sveglia alle 6 del mattino per vedere in televisione un’insignificante partita della tua squadra, è d’obbligo porsi qualche domanda. Quando gli impegni della tua squadra “calendarizzano” la tua settimana, allora è il momento di fermarsi a riflettere Leggi il seguito di questo post »